Spese di Spedizione gratuite!

Vögele-Shoes con Business Social Compliance Initiative (BSCI)

 

Da oltre 15 anni Vögele Shoes si impegna per avere condizioni di lavoro socialmente giuste lungo l'intera linea che va dai produttori ai consumatori.

Prima che un fornitore riceva un ordine, Vögele Shoes pretende già dal 1995 che confermi e sottoscriva il rispetto del „Codice di condotta“ aziendale, degli standard minimi relativi alla tutela ambientale e alle sostanze nocive e delle regole dell'Organizzazione internazionale del lavoro ILO nella loro forma ridotta.
I controlli di qualità interni prevedevano controlli sul posto periodici non annunciati. Il mancato rispetto del codice comportava e comporta inevitabilmente tuttora la fine dei rapporti contrattuali.

Per svariati motivi Vögele Shoes ha deciso di far parte della BSCI:

  • BSCI si è confermata un istituto ben organizzato con una forte assertività.
  • Grazie alla BSCI è possibile eseguire i controlli in loco in modo molto più approfondito di quanto potrebbe fare Vögele Shoes da sola.
  • La credibilità di questo concetto ampiamente sostenuto è ben maggiore di quella dello stesso Codice di condotta sia tra i fornitori che tra i consumatori.

Dal 1° gennaio 2013, i fornitori di Vögele Shoes hanno ricevuto il nuovo codice di comportamento BSCI. Da allora la conferma scritta del suo rispetto è una condizione per ricevere ordini.

 

La BSCI

La BSCI (Business and Social Compliance Initiative) …

  • è un'associazione composta da numerosi grandi commercianti al dettaglio
  • mira a garantire condizioni eque a tutti gli attori di una catena di fornitura
  • si impegna direttamente sul posto e forma i fornitori
  • e oggi conta oltre 1.000 soci

La BSCI ha elaborato un proprio codice che si basa sulle convenzioni in vigore a livello internazionale.

  • International Labour Organization (ILO)
  • Dichiarazione dei diritti dell'uomo dell'ONU
  • Convenzione dei diritti dei bambini dell'ONU
  • Convenzione per eliminare qualsiasi forma di discriminazione delle donne

Il Codice di condotta BSCI si basa sul principio che le aziende che producono merci per i loro soci devono rispettare tutte le leggi e le disposizioni di quei paesi. Inoltre sono regolamentati anche le questioni relative a ambiente, discriminazione, lavoro forzato, lavoro minorile, condizioni e orario di lavoro, salari, alloggio e libertà di associazione.

I fornitori sono inoltre obbligati a imporre il codice di comportamento anche ai subfornitori.

Uno degli obiettivi della BSCI è ridurre a un livello tollerabile gli audit plurimi per i fornitori in modo che un singolo audit abbia validità per più utenti e venga eseguito sempre con lo stesso schema.

Maggiori informazioni su BSCI.

 

Auditing

  • L'auditing viene eseguito da un'azienda certificata dalla BSCI su ordine di Vögele Shoes o di altri soci BSCI.
  • L'auditing viene eseguito in base a un questionario unitario. I dati vengono poi registrati nella banca dati centrale della BSCI e sono accessibili a tutti i soci. In questo modo il fornitore può far fronte agli audit e quindi anche approvarli. Viene quindi garantito con maggiore sicurezza il rispetto degli standard minimi completi.
  • Al fornitore viene concessa la possibilità di apportare le modifiche necessarie entro 12 mesi. Queste vengono poi verificate durante un re-audit.
  • Il fornitore riceve ordini concreti e ausili per soddisfare i requisiti.
  • Se anche dopo il re-audit un fornitore non soddisfa i requisiti, non verrà più tenuto in considerazione per altri ordini.

 

Avete altre domande? Non esitate a contattarci. E-mail: customerservice@voegele.com